Morte di un aviatore

Christopher St. John Sprigg

Collana Crimini e misteri

  • Pubblicazione: 15 febbraio 2018
  • Pagine: 286
  • Formato: 14x21
  • ISBN: 9788867088683
  • Traduzione: Thais Siciliano
  • prezzo: € 19,00
    - Sconto 15%: € 16,15
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 25 €

Il libro

Separato da migliaia di metri di aria limpida, inumano, remoto, il giocattolo roteante svanì dietro gli alberi. Non ci fu alcun suono, nessuna colonna di fumo, solo l’aria vuota e il silenzio. 

George Furnace, istruttore di volo e asso dell’aviazione britannica, perde la vita in un tragico e misterioso incidente aereo nella campagna inglese.

Gli amici e colleghi dell'Aeroclub di Baston sono sconvolti, ma tendono ad accettare l’ipotesi di una disgrazia. Qualcuno, però, non è convinto: si tratta di Edwin Marriot, un vescovo australiano in vacanza, il quale, nonostante sia alle sue prime lezioni di volo, intuisce subito che c'è qualcosa di strano.

Possibile che sia stato un incidente?
O, come alcuni indizi farebbero pensare, uno spettacolare suicidio?

Con l’aiuto del vescovo, il detective Creighton e l’ispettore Bray di Scotland Yard iniziano a indagare sul caso, imbattendosi in una serie sempre più inquietante di enigmi che li porterà a scoprire una vasta e intricata rete criminale.
Con il suo stile brillante e ricco di humour, questo giallo acrobatico ci porterà lontano dal suo punto di partenza e da ogni certezza iniziale.